Monsters? - Paskal Millet - Novel Comix

I mostri sono tra noi. È un dato di fatto.Paskal Millet, con Monsters?, conduce il lettore in una realtà piena di... - Digital Comix Distribution

Monsters?

Paskal Millet

Fumetti

Andrea Stella - 07 Novembre 2016

Paskal millet, Monsters

Monsters? Novel Comix Piattaforma per pubblicare fumetti

I mostri sono tra noi. È un dato di fatto.
Paskal Millet, con Monsters?, conduce il lettore in una realtà piena di contraddizioni, dove ormai il concetto di normalità non esiste più.


La struttura particolare del fumetto, composto da 48 tavole autoconclusive, ci porta a fare la conoscenza di numerosissime creature da incubo che, nonostante il loro aspetto spesso disturbante, vivono a stretto contatto con gli esseri umani.
L'autore, che si è letteralmente sbizzarrito nel mostrare orrori di ogni tipo, ha voluto inserire all'interno dell'opera anche i serial killer.

 

post-content-01-monsters-01-novel-comix.jpg

post-content-02-monsters-01-novel-comix.jpg

 


Infatti alcuni personaggi, almeno in apparenza, non sembrano possedere abilità sovrannaturali e/o un aspetto mostruoso, portando così Monsters? ad abbracciare varie tematiche in cui la violenza fisica non è la sola protagonista e dove anche alcuni esseri umani sono considerati come abomini.


Paskal Millet ha voluto lasciare fuori dai giochi mostri iconici come i vampiri e i lupi mannari, per concentrarsi sui freak; emblematico quindi il punto interrogativo presente nel titolo, capace di spiegare perfettamente la volontà dell'autore di non creare un'opera unidirezionale, lasciando invece al lettore la libertà di riflettere su vari aspetti e situazioni della società moderna, spesso troppo legata al mero apparire.

 

 

post-content-03-monsters-01-novel-comix.jpg

post-content-04-monsters-01-novel-comix.jpg

 


Particolare ribadito anche dal fatto che alcune creature mostrate nell'albo sono addirittura delle vittime, costrette a vivere negli angoli più bui del pianeta per paura di mostrarsi in pubblico.
Il tratto, vicino in alcuni frangenti allo stile di Steve Dillon, risulta particolarmente d'effetto nella raffigurazione delle creature mostruose, ricche di dettagli ben realizzati.


I colori, spenti e cupi, contribuiscono ad accrescere il senso di inquietudine sempre presente nelle varie storie.
Ogni pagina dell'albo rappresenta quindi una vicenda dove la quotidianità è vissuta in modo anormale.
Un microcosmo esistenziale spesso violento, malato, tragico e a volte anche ingiusto.
Ma, sempre e comunque, mostruoso.

 

Andrea Stella

Vieni a conoscere i corsi di fumetto di Novel Academy
Scarica Gratis Novel Comix,
l’App per leggere fumetti!
Iscriviti alla newsletter
e scarica GRATIS l’anteprima di Kooper di Riccado Faccini.